Regione Lombardia

Casette dell'acqua

Ultima modifica 27 gennaio 2020

Sul territorio del Comune di Bernareggio sono presenti n. 2 Casette dell'Acqua:

  • Bernareggio – Largo Donatori di Sangue
  • Villanova – Piazza XXV Aprile

Le Casette dell’Acqua producono acqua naturalizzata a temperatura ambiente, refrigerata e refrigerata gassata.

L’approvvigionamento è consentito 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Si tratta di un servizio a chilometro zero: l’acqua arriva direttamente pura e di qualità e viene controllata e monitorata periodicamente dai tecnici ATS (ex Asl) e dai laboratori interni accreditati di BrianzAcque con stringenti e puntuali controlli a cadenza mensile. Prendendola direttamente dalla fonte non c’è trasporto su autoarticolati; usando bottiglie di vetro si contribuisce a ridurre l’impatto ambientale legato al quantitativo di plastica da smaltire.

Per un corretto utilizzo della Casa dell'Acqua, si raccomanda di evitare gli sprechi e di seguire i seguenti consigli:

  • privilegiare rifornimenti frequenti alle grandi scorte;
  • meglio bottiglie nuove, preferibilmente di vetro;
  • consumare l’acqua nel giro di due giorni in quanto i contenitori non sono sterili e quindi con il passare dei giorni il liquido potrebbe deteriorarsi;
  • conservare l’acqua in luoghi freschi e asciutti, non esposti ai raggi del sole.

Per prelevare acqua presso le Casette dell’Acqua si potrà acquistare l’apposita tessera presso il totem collocato a Palazzo Landriani – Via Prinetti 29, all'ingresso degli Uffici della Polizia Locale:

  • il totem eroga le tessere al costo di 3 euro senza credito
  • il costo dell’acqua sarà di 5 centesimi al litro
  • con la tessera è possibile usufruire di tutte le Casette dell’Acqua della Provincia (info su www.brianzacque.it)
  • il totem non dà resto ed accetta sia banconote da 5 a 20 euro che monete da 10 centesimi a 2 euro.

Per info: BrianzAcque - 800.005.191 - numero Verde gratuito, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 19.30, sabato dalle 8.30 alle 13.30 per informazioni, assistenza, svolgimento pratiche e disservizio casette dell’acqua.