8 MARZO 2022 | 10 STRADE x 10 DONNE

Pubblicato il 8 marzo 2022 • Comune

In media, in Italia, solo 11 strade su 100 sono intitolate a donne. A Bernareggio il dato peggiora: solo 8 strade su 164 - il 5% - sono dedicate a donne.
 
In occasione della Giornata Internazionale dei Diritti della Donna, l'Amministrazione Comunale intitola simbolicamente 10 strade a 10 donne. Donne che hanno fatto la storia, l'umanità e il progresso nel mondo intero.
 
Pertanto, solo per oggi Bernareggio e Villanova avranno delle nuove vie:
- Via Lea Garofalo - testimone di giustizia, vittima della 'ndrangheta (Via Borsellino)
- Via Rita Levi Montalcini - neurologa, accademica e Premio Nobel (Via Leonardo Da Vinci)
- Via Nilde Iotti - prima Presidente donna della Camera dei Deputati (Via Togliatti)
- Via Anita Garibaldi - rivoluzionaria, "eroina dei due mondi"(Via Giuseppe Garibaldi)
- Via Maria Callas - soprano (Via Donizetti)
- Via Madre Teresa di Calcutta - religiosa, fondatrice delle Missionarie della Carità (Via Ghandi)
- Via Maria Cristina Luinetti - infermiera, prima caduta in missione militare all'estero (Via Piantadosi)
- Via Margherita Hack - astrofisica, accademica, divulgatrice e attivista (Via Cristoforo Colombo)
- Via Carla Fracci - ballerina (Via Verdi)
- Via Alda Merini - poetessa, aforista e scrittrice (Via Petrarca)
 
Dedicare una strada ad una donna significa riconoscerne il valore di cambiamento e di esempio per la società globale e anche per la comunità bernareggese.
 
WhatsApp Image 2022-03-07 at 20.49.48 (4)WhatsApp Image 2022-03-07 at 20.49.48 (3)WhatsApp Image 2022-03-07 at 20.49.48 (2)WhatsApp Image 2022-03-07 at 20.49.48