Accesso ai documenti relativi a pratiche edilizie

Ultima modifica 27 giugno 2023

CHI PUO' FARE RICHIESTA DI ACCESSO ATTI

Può esercitare il diritto di accesso agli atti relativi alle pratiche edilizie chiunque dimostri la propria titolarità:

- intestatario di una SCIA, CILA o di un Permesso di Costruire e/o suoi successori,
proprietario dell’immobile oggetto di interventi edilizi,
amministratore di condomini,
- tecnico incaricato.


Nel caso in cui il richiedente non sia nessuno dei casi sopra elencati, confinante o chiunque dimostri di avere un interesse diretto personale alla visione della documentazione, il Comune è tenuto a dare comunicazione della richiesta di accesso atti ai contro interessati, i quali possono fare motivata opposizione entro i termini di legge.

N.B.: per motivi legati al codice per la protezione dei dati personali non sono ammesse deleghe da parte di delegati, ma è consentita la visione della pratica edilizia alle sole persone incaricate direttamente dalla proprietà.
 


COME PRESENTARE LA RICHIESTA

La domanda deve essere presentata on-line su Cportal completa della seguente documentazione:

  • INDICAZIONE DELLE PRATICHE EDILIZIE DA VISIONARE;
  • COPIA DEL DOCUMENTO DI IDENTITA' DI CHI RICHIEDE E FARA' L'ACCESSO ATTI;
  • ATTESTAZIONE DI PROPRIETA' DELL'IMMOBILE (copia rogito o visura catastale);
  • DELEGA/PROCURA DELLA PROPRIETA' (nel caso in cui sia una persona diversa dalla proprietà ad effettuare l'accesso atti);
  • COPIA DELLA NOMINA DI AMMINISTRATORE CONDOMINIALE (nel caso in cui sia un amministratore a richiedere l'accesso atti);
  • COPIA DELLA RICEVUTA DI VERSAMENTO DEI DIRITTI DI SEGRETERIA (vedi sezione sottostante).

Non saranno prese in considerazione le richieste contenenti indicazioni generiche che non consentano di individuare con certezza la documentazione per la quale si richiede l’accesso.

DIRITTI DI SEGRETERIA:

a. PRATICHE EDILIZIE CON ANNO DI RIFERIMENTO ANTECEDENTE AL 2014:

numero Pratiche da consultare   Tesoreria  Comunale^ 

1 pratica

 11,3377 €

2 pratiche

 22,6754 €

3 pratiche

 34,0131 €

4 pratiche

 45,3508 €
 
Modalità pagamenti - PagoPA
Si avvisa che su CPortal è attiva la modalità per effettuare i pagamenti relativi alle pratiche edilizie con PagoPA, già in fase di presentazione.
A partire dal 1 marzo 2022 tutti i pagamenti devono essere necessariamente eseguiti solo con PagoPA, secondo modalità indicate nell'apposita sezione 'pagamenti' della presentazione di un'istanza.

 

COPIA DIGITALE DELLE PRATICHE EDILIZIE CARTACEE

Dopo aver effettuato l'accesso agli atti è possibile richiedere la scansione delle pratiche edilizie compilando il MODULO ANAGRAFICA, che verrà fornito, e trasmetterlo a: info@microdisegno.com

In aggiunta al corrispettivo versato per i diritti di segreteria comunale, dovranno essere corrisposti anche gli importi indicati nella tabella sottostante.

numero Pratiche consultate  

Microdisegno Srl*

1 pratica

23,6623 €

2 pratiche

47,3245 €

3 pratiche

70,9868 €

4 pratiche

94,6491 €

 

 

b. PRATICHE EDILIZIE CON ANNO DI RIFERIMENTO SUCCESSIVO AL 2014:

numero Pratiche da consultare Tesoreria  Comunale^

1 pratica

 10,00 €

2 pratiche

 20,00 €

3 pratiche

 30,00 €

4 pratiche

 40,00 €

Nel caso siano richieste più di quattro pratiche edilizie per la stessa unità abitativa il costo dei diritti di segreteria da versare rimane pari a € 40,00.

 

IMPORTANTE:
Nel caso in cui non si conosca la pratica edilizia da visionare è comunque obbligatorio allegare alla richiesta di accesso atti la ricevuta dei diritti di segreteria prevista per la consultazione di una sola pratica edilizia.
Le istanze cui non risulti allegato il versamento dei diritti di Segreteria non verranno esaminate e resteranno inevase.

 

COSA FARE IN MANCANZA DI PERSONAL COMPUTER

le utenze che non possiedono un computer o non sono in grado di inviare on-line la richiesta di accesso atti possono prendere appuntamento con l'ufficio tecnico per ritirare il modello cartaceo predisposto e, completo di documentazione necessaria, dovrà essere consegnato al protocollo comunale.

è possibile versare i diritti a:
^Tesoreria Comunale codice IBAN: IT 64 L 0569632500000005604X00 
 “Banca Popolare di Sondrio" causale: "Versamento diritti di segreteria accesso atti". 


TEMPI DI EVASIONE DELLA PRATICA

Successivamente alla presentazione della richiesta, salvo eventuali richieste di integrazione documentale, l'Ufficio Tecnico entro 30 giorni dalla data di presentazione della richiesta, procederà con l’indicazione dell'appuntamento in cui sarà possibile visionare la documentazione richiesta.

N.B.: per motivi legati al codice per la protezione dei dati personali non sono ammesse deleghe da parte di delegati, ma è consentita la visione della pratica edilizia alle sole persone incaricate direttamente dalla proprietà.